Un nuovo concept per lo Spazio Simas Milano che ritorna totalmente rinnovato

Inaugurato nel 2005, lo Spazio Simas Milano, in Porta Venezia, al 9 di via Melzo, è stato recentemente ripensato in un’ottica più strutturata e funzionale all’evoluzione dell’immagine aziendale.

“Crediamo molto nella forza di visibilità e di servizio di questo spazio - afferma Marco Giuliani, direttore generale Simas, abbiamo ritenuto prioritario quindi investire nel suo restyling affidando il progetto architettonico-espositivo all’architetto Giancarlo Angelelli”.

Partendo dal riconoscimento del suo valore, l’ambiente è stato ripulito da una serie di aggiunte avvenute negli anni, restituendolo alla sua disposizione originaria caratterizzata da un'unica campata, necessaria per accogliere le macchine dell’antica stamperia. Anche l’allestimento è stato pensato in questa direzione: pochi espositori essenziali e rigorosi separati da pareti e pavimento, mediante semplici dettagli progettuali, permettono di leggere chiaramente la distinzione tra l’azienda come contenuto e l’architettura che la contiene.

“L’intento progettuale è quello di ridare valore a questo luogo - sottolinea Giancarlo Angelelli - recuperandolo nella sua interezza, così come era stato concepito, e adattarlo alle esigenze funzionali contemporanee dell’azienda, preservando la valenza del prodotto, sempre al centro dell’attenzione”. 

Un open space completamente rinnovato, sviluppato su un unico livello, aperto all’incontro con professionisti, architetti, progettisti, prescrittori e giornalisti sempre aggiornati sull’ampia gamma di collezioni e prodotti Simas.