Progetti

Hotel Der Kirkenwirt - Reith im Alpbachtal (A)

Tradizione e benessere nell'ospitalità

Colori caldi e texture naturali in un hotel tirolese
Autore
Elisa Montalti
Superfici
COEM
Distributore
Jenewein GmbH
Anno di realizzazione
2012

Un paradiso invernale per gli appassionati di sci da fondo e un’oasi estiva immersa nei parchi e affacciata sul lago. Così si configura il paesino Reith im Alpbachtal nella parte occidentale del Tirolo, dove è localizzato l’Hotel Der Kirkenwirt. La struttura ricettiva quattro stelle superior occupa un tipico edificio tirolese a quattro piani, costruito per motivi turistici nella valle percorsa dal fiume Alpbach. Questa struttura, con splendida vista sulle montagne, si articola in diversi corpi di fabbrica, in cui il motivo conduttore diventa un orgoglioso richiamo alla tradizione locale. Recentemente la proprietà, per incrementare il livello di comfort e i servizi di accoglienza, ha deciso di rinnovare e ampliare il centro benessere dell’hotel. Oggi questo si trova composto di piscina coperta, zona relax, bagno turco, sauna, docce emozionali, sale massaggi e solarium. Il percorso parte da uno spazio circoscritto, in cui è localizzata la reception con bancone e sala d’attesa. La prospettiva, fisica e visuale, si apre poi verso l’arioso ambiente della piscina coperta con attigua zona relax; un camminamento interno conduce infine ad una successione di piccoli ambiti tipici di una spa (bagno turco, sauna, docce emozionali).
In tutto il centro, particolarmente significativo appare l’ambiente della piscina coperta. Da una parte si sviluppa lo spazio relax con i lettini, affiancato da un camminamento che conduce alla spa; dall’altra parte la grande vasca è posta ad una quota rialzata. Qui nel soffitto, di colore neutro, è messa in evidenza una scultorea trama strutturale; gli stessi impianti corrono a vista lungo le campate sotto una veste metallica e lucente. La piscina è inoltre illuminata naturalmente dai lucernai della copertura in una porzione del fabbricato ad un solo piano.
In tutto il centro le scelte progettuali hanno optato per una pavimentazione ceramica Coem, posata a correre, che richiama figurativamente l’effetto naturale della pietra. La collezione Quartz ben si adatta ai colori e alle texture della tradizione locale, coniugando al tempo stesso ottime qualità tecniche di resistenza e sicurezza. Nello spazio della piscina coperta, la ceramica non si ferma al piano orizzontale ma arriva ad avvolgere quasi totalmente i pilastri strutturali così come i gradini necessari per superare i vari salti di quota. Questa scelta progettuale viene rimarcata anche nei diversi ambiti della spa e nei servizi igienici. Qui i rivestimenti alle pareti utilizzano la logica della ceramica, associandola anche ad altri materiali naturali e industriali. Il patchwork di colori caldi e dorati, che caratterizza il piano ceramico, è reso possibile da una tecnologia avanzata ad altissima definizione che consente di ottenere piastrelle con facce diverse l’una dall’altra fino ad un centinaio per colore. Le grafiche digitali, realizzate nella profondità del supporto, generano un particolare effetto tridimensionale, riuscendo a offrire una grande varietà di texture, associando il materiale industriale al mondo naturale.

Piastrelle
Coem, serie Quartz
Tipologia
grès porcellanato
Formati
45x90 cm
Colori
Gold
Caratteristiche tecniche
Assorbimento d’acqua (ISO 10545-3): ≤ 0.3%
Resistenza all’attacco chimico (ISO 10545-13): GLA
Resistenza all’usura e all’abrasione (ISO 10545-6): Class 4
Resistenza alle macchie (ISO 10545-14): conforme
Resistenza al gelo (ISO 10545-12): conforme
Resistenza alla flessione (ISO 10545-4): ≥42 N/mm2
Resistenza alla scivolosità (DIN 51130): R11
Resistenza agli sbalzi termici (ISO 10545-9): conforme
Resistenza al cavillo (ISO 10545-11): conforme
Resistenza alla dilatazione termica lineare (ISO 10545-8): conforme
Certificazioni e premi
LEED
EMAS
ISO 14001
NF UPEC
Richiedi info progetto > Galleria prodotti >