Progetti

Hotel Riu - Maspalomas, Gran Canaria, Spagna

Panorami d'ospitalità

Il progetto di ristrutturazione di un albergo sull'isola di Gran Canaria inserisce con sensibilità il materiale ceramico tra i paradigmi naturali di sole, mare, sabbia
Autore
Katrin Cosseta
Superfici
MONOCIBEC
Distributore
Juan Francisco Gomila
Anno di realizzazione
2013

Le Isole Canarie, felice propaggine di Spagna al largo delle coste marocchine, si sono guadagnate la fama di arcipelago della perpetua primavera. Perpetua, di conseguenza, è anche la stagione turistica, supportata da una eterogenea abbondanza di strutture ricettive. Tra queste l’Hotel Riu Gran Canaria, situato a Maspalomas, principale stazione balneare a sud dell’isola nota per le ampie spiagge e le dune di sabbia dorata. Qui si concentrano i grandi complessi alberghieri che, al di là dei singoli caratteri architettonici, paiono rispondere alla sovrana regola progettuale di enfatizzare il godimento di sole, mare, sabbia. A giudicare dalla spettacolarità della piscina a sfioro, che sembra sfumare le proprie acque in quelle meno praticabili dell’oceano, l’Hotel Riu non fa eccezione. Il complesso è stato recentemente sottoposto a una importante opera di ristrutturazione a cura dello studio locale Agustín Díaz de Aguilar Cantero, concentrata in particolare sull’area delle piscine e sulle zone esterne dedicate alla ristorazione. La passerella d’accesso alla outdoor spa, le lunghe e regolari file di lettini prendisole, l’orizzonte che si perde nel mare, il pavimento in legno: tutto concorre a creare l’illusione di essere sul deck di una nave. Solo che non di nave si tratta né, tanto meno, di legno. Siamo infatti di fronte alla ennesima dimostrazione di quanto la tendenza della ceramica che riproduce essenze legnose sia ormai consacrata a livello internazionale, intercettando trasversalmente gusti estetici espressi a diverse latitudini, sull’onda di convincenti performances prestazionali. L’abbinamento legno-acqua, tradizionalmente tanto fascinoso quanto delicato (e bisognoso di manutenzione), è il cardine progettuale dell’area piscina. Un abbinamento che viene qui perpetuato dalla sostanziale immutabilità del grès fine porcellanato (serie Echo di Monocibec, colore Siusi, finitura grip) trattato in superficie con una texture che garantisce la fruibilità in totale sicurezza di uno dei punti più frequentati e apprezzati dell’hotel. Un vero e proprio parquet da esterno, con tanto di formato a classica doga (16,2×100 cm) e una citazione di lavorazione superficiale a taglio sega, con funzione antiscivolo. L’eccellenza tecnologica della stampa digitale nella riproduzione mimetica del legno non si limita più a duplicare venature e cromie delle diverse essenze, ma cita anche imperfezioni o segni di un intervento artigianale di finitura con risultati iper-realistici. La scelta del materiale risponde a una idea di “natura nella natura”, ovvero infondere agli spazi esterni dell’albergo un’immagine di calda matericità, in dialogo (visivo e funzionale) con la potenza dello scenario circostante: l’azzurro intenso dell’Oceano Atlantico, il vento che plasma le dune e scuote le palme, il sole costante che accende i colori dell’isola di origine vulcanica. È dunque ancora lo stesso pavimento a effetto legno a condurre l’ospite nel ristorante, nel bar e nel lounge café, dove cambia solo lievemente colore e finitura (collezione Arbor di Century, nelle varianti Brown e White). L’articolazione funzionale e la connessione degli ambienti è sottolineata da un percorso continuo e rilassante, dominato da cromie neutre che non distolgono l’attenzione dall’assoluto protagonista della scenografia, l’oceano, la cui visione, anche dal ristorante, è godibile attraverso balaustre vetrate.
Il modo con cui la ceramica ha impresso un volto nuovo al complesso turistico, rispondendo alle richieste tecniche e progettuali poste da un ambiente pubblico intensamente vissuto, è valso a questo progetto il primo premio all’ultima edizione del Quinquennial Tile Award di Fincibec Group, che ha fornito per la ristrutturazione del Riu Hotel oltre 4000 metri quadrati di ceramica.

Piastrelle
Monocibec, Echo
Tipologia
grès porcellanato
Formati
16.2x100 / 24.6x100
Colori
Siusi
Caratteristiche tecniche
Assorbimento d’acqua (ISO 10545-3): ≤ 0,5%
Resistenza all’attacco chimico (ISO 10545-13): conforme
Resistenza all’usura e all’abrasione (ISO 10545-6): conforme
Resistenza alle macchie (ISO 10545-14): conforme
Resistenza al gelo (ISO 10545-12): conforme
Resistenza alla flessione (ISO 10545-4): ≥ 35 N/mm2
Resistenza alla scivolosità (DIN 51130): R10 naturale, R11 grip
Resistenza agli sbalzi termici (ISO 10545-9): conforme
Resistenza al cavillo (ISO 10545-11): conforme
Resistenza alla dilatazione termica lineare (ISO 10545-8): conforme
Certificazioni e premi
LEED
Richiedi info progetto > Galleria prodotti >