Progetti

Grand Hotel Hof Ragaz - Bad Ragaz (Svizzera)

Il "cinque stelle" dei monaci svizzeri

In un verde contesto montano lussuose sistemazioni, tranquillità e servizi business combinati con strutture mediche e termali di altissimo livello
Autore
Santino Limonta
Superfici
IMOLACERAMICA
Anno di realizzazione
2009

Nel 1840 le acque termali che sgorgano a 639 metri di altezza nella gola del Tamina a una temperatura costante di 36,5° vennero convogliate con un condotto di 4 km direttamente all’Hof Ragaz, struttura ricettiva aperta in Bad Ragaz (Heidiland svizzero) in un edificio costruito nel 1774 per il Governatore del monastero di Pfäfers (furono i monaci a scoprire le sorgenti nel lontano 1242 e a intuirne le proprietà terapeutiche). L’evento diede impulso allo sviluppo dell’Hof Ragaz, richiamando nobiltà e personaggi famosi da tutta Europa. Nei due secoli successivi le esigenze crescenti imposero frequenti ammodernamenti e la costruzione di nuovi edifici. Oggi Il Grand Resort Bad Ragaz è una struttura a cinque stelle articolata in vari edifici che sorgono su 500.000 mq di parco e offrono, ai massimi livelli, tutto ciò che un cliente esigente può desiderare. Comprende il Grand Hotel Quellenhof & Spa Suites e il Grand Hotel Hof Ragaz, l’area “To B. Wellbeing & Spa” (5.500 mq di attrezzature wellness, piscina coperta termale a 34°, piscina esterna a 27°), il Medical Healt Centre (staff di 70 persone fra cui 9 medici specialisti e 29 terapisti), il Kursaal Business & Events Centre (8 sale per meeting con capacità fino a 300 persone), le Tamina Therme (7.300 mq con varie piscine interne ed esterne a temperature diverse, cascata, canale e ogni attrezzatura termale), il Golf Club Bad Ragaz (un percorso a 18 buche e uno a 9) e infine il Casinò. L’ultimo grande intervento è stato portato a termine fra il 2006 e il 2009 con un investimento di 100 milioni di euro. Ha riguardato la ristrutturazione totale del Grand Hotel Hof Ragaz (che ingloba l’originaria costruzione del 1774) e dello storico Kursaal, la parziale trasformazione del centro medico e dell’area benessere, il totale rifacimento delle terme Tamina e la costruzione di un nuovo edificio a torre. Data l’eterogeneità dei lavori sono stati coinvolti diversi architetti. L’incarico per le terme Tamina è stato affidato a Smolenicky & Partner, autore di un’architettura ardita con grandi finestre ovali. Gli interni, totalmente aperti, sono caratterizzati dalla disposizione simmetrica dei moduli. Gli alti soffitti sono sostenuti da una selva di purissime colonne in legno d’abete bianchissimo. Lo studio Jon Ritter Architektur si è occupato del Grand Hotel Hof Ragaz e della “To B. Wellbeing & Spa”. E’ invece di Hilmer, Sattler & Albrecht il progetto della nuova Spa Tower, modernissima costruzione di nove piani a pianta quadrata. Vi sono state ricavate 55 Spa Lofts e Suite con superfici da 60 a 87 mq, dotate di vasca idromassaggio termale, bagno vapore, sauna. Nell’attico, l’incredibile Penthouse Suite di 440 mq (e volendo l’annessione di una Spa Loft Superior per complessivi 560 mq) offre l’inimmaginabile per il totale relax dell’ospite. Il rivestimento delle facciate esterne con lastre di grande formato in grès porcellanato a effetto pietra del progetto Maxima di ImolaCeramica ha consentito il naturale inserimento dell’edificio nel paesaggio circostante.

Piastrelle
ImolaCeramica, serie Maxima e Navona 100
Tipologia
grès porcellanato
Formati
50x100 cm
Colori
Beige
Caratteristiche tecniche
Assorbimento d’acqua (ISO 10545-3): 0,05%
Resistenza all’attacco chimico (ISO 10545-13): min.GB - DA GLA - GLB A GLC
Resistenza all’usura e all’abrasione (ISO 10545-6): conforme
Resistenza alle macchie (ISO 10545-14): conforme
Resistenza al gelo (ISO 10545-12): conforme
Resistenza alla flessione (ISO 10545-4): 50 N/mm²
Resistenza alla scivolosità (DIN 51130): conforme
Resistenza agli sbalzi termici (ISO 10545-9): conforme
Resistenza al cavillo (ISO 10545-11): conforme
Resistenza alla dilatazione termica lineare (ISO 10545-8): conforme
Richiedi info progetto > Galleria prodotti >