Progetti

Job Corps. Center - Cleveland, Ohio (USA)

A scuola nel ‘fortino' di ceramica

Il Job Corps Center di Cleveland come microcosmo urbano e sociale: l'idea di comunità diviene città
Autore
Elisa Montalti
Foto
Eric Hanson - Hanson Photographic
Progettista
Richard Fleischman + Partners Architects
Superfici
ITALGRANITI
Anno di realizzazione
2007

Nel nuovo Centro di Cleveland, lo studio Richard Fleischman + Partners Architects assegna una “forma” architettonica al tema dell’educazione giovanile attraverso un’idea di città compatta e protettiva e la conformazione di interni luminosi e colorati, per un’attività didattica agevole e stimolante. Il Centro appare infatti a livello urbanistico come una cittadina compatta, una “roccaforte” con una cerchia di edifici (sotto forma di “cinta muraria”) attorno ad un nucleo centrale, una sorta di piazza verde in cui si sviluppano i percorsi, gli accessi e le corti più private. “Porta urbana” al complesso diviene proprio il fabbricato destinato all’amministrazione, da cui parte l’accessibilità preferenziale al centro, ingresso segnato a livello architettonico da una pensilina metallica. Da qui si sviluppa un percorso, immerso nel verde, che si snoda davanti ai due fabbricati per l’istruzione, alla mensa e ai tre edifici residenziali, fino alla palestra, polo opposto del sistema. L’edificio adibito ad emporio si ritrova invece decentrato, proprio per la sua necessità di essere in stretta relazione con la strada e con l’area di carico-scarico. L’agglomerato di edifici si prospetta sulle strade circostanti (sulle quali si attestano i parcheggi) protetto da una fascia alberata di filtro, una sorta di “fossato contemporaneo” che ne permette la distanza e la protezione (ambientale, visiva, acustica).
Il Centro si situa all’interno del quartiere Collinwood tra la 140esima strada e Coit Road a Cleveland (Ohio), in un lotto di 25 acri, un tempo degradato. A livello tipologico il campus, in grado di accogliere 400 ragazzi dai 16 ai 24 anni, propone edifici ad un solo piano, eccetto i dormitori a due piani, ciascuno dei quali ospita 36 camere (per 4 ragazzi) con bagno e dispensa. Gli edifici presentano struttura metallica e tetti a falde, eccetto la palestra con parziale copertura curva; il paesaggio offerto dalle molteplici linee di copertura e dalle varie pendenze delle falde evoca l’articolazione formale e la varietà tipologica tipiche dei centri storici europei.
Il progetto, vincitore del premio Ceramic Tiles of Italy Design Competition Award 2008 nella categoria istituzionale per l’uso di ceramica italiana in America, presenta un rivestimento in grès porcellanato applicato a colla sulle pareti di tutti i manufatti. Tale involucro, applicato su struttura metallica e strato isolante, è stato preferito al muro in mattoni sia per motivi estetici (varietà cromatica e geometrica), sia per motivi spaziali (la parete così ottenuta, di appena 20 cm, ha permesso di ottenere vani interni più grandi), sia per motivi economici (visti i minori costi di costruzione). Su 9.000 mq. esterni sono state quindi applicate piastrelle in gres porcellanato, effetto pietra naturale, della Collezione Gemme, prodotte da Impronta Ceramiche e distribuite da Virginia Tile. Ideale per facciate esterne in quanto resistente agli sbalzi termici, al gelo e all’abrasione profonda, questo rivestimento è stato scelto nei due formati 30×30 cm e 30×60 cm secondo fasce di differenti colori (opale, ambra e granato), a superficie classica o levigata. Sulle facciate di tutti gli edifici si aprono inoltre ampi tagli vetrati e grandi finestrature proprio per consentire un rapporto continuo con il contesto e agevolare il senso di “libertà della cultura”. Il campus nasce infatti dalla volontà della comunità locale e degli organi politici di sostenere un’importante istituzione educativa e di formare un gruppo di giovani disagiati, a cui dare loro una speranza nel futuro. Proprio per questo motivo il centro si propone luminoso, accogliente e dignitoso, senza sconfinamenti nel lusso e nel glamour, concetti antitetici agli scopi sociali ed educativi del campus.

Piastrelle
Impronta Ceramiche
Tipologia
grès porcellanato
Formati
30x30 - 30x60
Colori
Opale, ambra e granato
Caratteristiche tecniche
Assorbimento d’acqua (ISO 10545-3): 0.05%
Resistenza all’attacco chimico (ISO 10545-13): conforme
Resistenza all’usura e all’abrasione (ISO 10545-6): 130 mm3
Resistenza alle macchie (ISO 10545-14): conforme
Resistenza al gelo (ISO 10545-12): conforme
Resistenza alla flessione (ISO 10545-4): ≥ 50N/mm2
Resistenza agli sbalzi termici (ISO 10545-9): conforme
Richiedi info progetto > Galleria prodotti >